News Torna alle news

PROPOSTA DELLA VACCINAZIONE GRATUITA CONTRO L’INFLUENZA PER I DONATORI CHE LO RICHIEDONO

26-01-2018

L' epidemia influenzale che dura ormai da diversi giorni in tutta Italia procura problemi anche nei centri trasfusionali. Il Centro Nazionale Sangue ha reso noto che quest’anno l’influenza ha messo in difficoltà gli approvvigionamenti di sangue in diverse Regioni, con punte di oltre 1300 sacche mancanti che hanno portato ad esempio a rinviare gli interventi non urgenti in molti ospedali. La settimana di maggiore emergenza è stata quella tra l'8 e il 14 gennaio. In particolare il 13 gennaio quando regioni come da Puglia, Lombardia, Toscana, Lazio, Campania e Piemonte hanno chiesto il supporto di altre regioni.

Il problema dell’epidemia influenzale – dice Luca Marcon Presidente di Avis Provinciale Padova – non puo’ essere trascurato e c’è una evidente difficolta’ degli uffici di chiamata mesi di gennaio e febbraio, quando l’influenza raggiunge il picco, nel garantire il numero di donazioni prenotate.

Gia’ il Centro Nazionale Sangue con il direttore Liumbruno ha proposto di offrire la vaccinazione anche ai donatori, come già avviene ad esempio in Emilia Romagna. Una proposta ben accolta il Coordinamento delle Associazioni nazionali dei donatori di sangue (AVIS, CRI, FIDAS e FRATRES).

La possibilità di poter fruire della vaccinazione gratuita – conclude Marcon – si augura venga estesa anche ai donatori del Veneto considerato che i donatori di sangue sono a tutti gli effetti operatori del Sistema Sanitario Nazionale.

AVISNet è l'app che ti permette di accedere direttamente ai nostri servizi. Potrai prenotare la tua prossima donazione, in modo semplice e sicuro.

SCOPRI COME

Aiuta la donazione volontaria del sangue, sostieni il volontariato destinando il 5 per mille all'Avis provinciale di Padova

SCOPRI COME

Collegati al sito del Centro Nazionale Sangue del Ministero della Salute per rimanere sempre aggiornati

VAI AL SITO